Sabato 13 giugno presso l’Auditorium Chiesa di San Francesco alle ore 10.15, si terrà il convegno “Bardi e la Valle del Ceno: una comunità olivettiana” :

Intervento di saluto
Valentina Pontremoli, sindaco di Bardi

Introduzione
Manifattura, cultura, comunità e paesaggio: nel solco di Olivetti

Giovanni Fracasso, Capo Delegazione FAI di Parma

TAVOLA ROTONDA
La rinascita della Valle del Ceno

Matteo Marzotto, imprenditore
Franco Mosconi, Professore Associato, Università degli Studi di Parma
Andrea Pontremoli, Amministratore Delegato, Dallara Automobili Spa

modera
Antonio Mascolo, Direttore La Repubblica Parma

 

Il convegno organizzato dal Centro Studi Valceno svilupperà i seguenti concetti base: 

  • Viviamo in un contesto che viene considerato disagiato e senza futuro, siamo fuori dalle vie di grande comunicazione, forte emigrazione, poco lavoro, continuo calo demografico e di conseguenza spariscono intere comunità;
  • Quale puo’ essere il nostro futuro? Quali speranze possiamo dare ai residenti ed ai nostri giovani? Quale modello territoriale, sociale e di Impresa dobbiamo darci?
  • L’insegnamento di Adriano Olivetti ci può dare molti spunti su cui costruire. Innanzitutto collegare le Imprese (lavoro), il tessuto sociale (comunità) ed il Territorio (bellezza); vedere questi elementi in modo sistemico e sinergico ci può aiutare a costruire un futuro anche se la gestione è fatta da elementi diversi e separati.
Convegno organizzato da: Centro Studi ValcenoFAI Delegazione di ParmaLions Club Bardi Val Ceno con il patrocinio del Comune di Bardi.